Come affrontare al meglio il lunedì!

Iniziare la giornata non è la stessa cosa di iniziare il lunedì.

È stato infatti dimostrato che il lunedì è più difficile da affrontare. Molti studi hanno dimostrato che la domenica pomeriggio la maggior parte delle persone inizia a sentirsi depressa. Forse ve lo sentite. Il lavoro è in arrivo. Il fine settimana è finito e non è stato come ti immaginavi che sarebbe stato. La pressione di un’altra settimana di lavoro comincia pesare subito.

Ci sono centinaia di motivi per i quali la domenica pomeriggio e la sera sono generalmente deprimenti. Non c’è da stupirsi se il lunedì sembra essere così, beh … lunedì. Qui ci sono le regole che le persone di successo seguono per aiutarsi a non farsi buttare giù dalle tristi domeniche e affrontare al meglio l’inizio della settimana.

  1. Dormire ma non sonnecchiare
    Non si può recuperare il sonno perduto. Non ci può essere notte più importante per riposare della domenica sera, e non c’è miglior rimedio per combattere la tristezza della domenica sera che dormire profondamente la notte. Il Dalai Lama dice infatti, “Il sonno è la migliore forma di meditazione.” Il rovescio della medaglia è non premere il tasto “posticipa” della nostra sveglia. Premendo quel pulsante si stai dando al tuo corpo un “falso allarme”, che si traduce in un risveglio più lento e intontito. Il lu­ne­dì è ab­ba­stan­za pe­san­te di per se. Ri­tar­da­re la sve­glia scava solo un buco più pro­fon­do per voi da cui do­vre­te co­mun­que poi uscir­ne fuori.
  2. Fare attività fisica
    Te­ne­re il pro­prio corpo in forma spes­so pre­pa­ra la mente e le emo­zio­ni per av­viar­si in modo cor­ret­to. Se c’è un gior­no in que­sto ci serve di più è il lu­ne­dì.
    In­nu­me­re­vo­li studi di­mo­stra­no che eser­ci­zio fi­si­co non solo mo­ti­va e mi­glio­ra le pre­sta­zio­ni di la­vo­ro, ma ci tira anche fuori da una si­tua­zio­ne di crol­lo. Uno stu­dio ha sco­per­to che quan­do un grup­po di per­so­ne af­fet­te da lieve a mo­de­ra­ta de­pres­sio­ne fa­ce­va eser­ci­zi fi­si­ci (cioè al­le­na­men­to, corsa o cam­mi­na­te) per al­me­no 20-60 mi­nu­ti 3 volte a set­ti­ma­na, poi erano si­gni­fi­ca­ti­va­men­te meno de­pres­se 5 set­ti­ma­ne più tardi.
    I van­tag­gi per que­sti par­te­ci­pan­ti sono stati im­me­dia­ti e sono stati man­te­nu­ti, dal mo­men­to che hanno poi con­ti­nua­to ad al­le­nar­si. Vuole bat­te­re la de­pres­sio­ne della do­me­ni­ca? Que­sto lu­ne­dì esci e vai a pas­seg­gia­re o a cor­re­re.
  3. Evita di controllare le e-mail fino a quando arrivi in ufficio
    Dave Karp, CEO e fon­da­to­re di Tum­blr, dice che non ri­spon­de alle e-mail fino a che non ar­ri­va in uf­fi­cio. Ho tro­va­to que­sto me­to­do par­ti­co­lar­men­te ef­fi­ca­ce per il lu­ne­dì.
    L’i­ni­zio della set­ti­ma­na è il mo­men­to in cui si im­po­sta il tuo stato men­ta­le per la set­ti­ma­na. Ri­ma­ni con­cen­tra­to sui gran­di pro­get­ti in ge­ne­ra­le. Il po­te­re di di­stra­zio­ne delle e-mail può por­ta­re il tuo cer­vel­lo lon­ta­no dalla gran­de pia­ni­fi­ca­zio­ne ge­ne­ra­le e verso le molte mi­nu­zie che ti aspet­ta­no in uf­fi­cio. One­sta­men­te, quan­do è stata l’ul­ti­ma volta in cui hai ri­ce­vu­to una mail il lu­ne­dì mat­ti­na a cui do­ve­vi ri­spon­de­re ur­gen­te­men­te?
  4. Mai smettere di fare qualcosa (o prendere grandi decisioni) il lunedì
    C’è un vec­chio detto, “Non pren­de­re de­ci­sio­ni im­por­tan­ti sulla base di emo­zio­ni tem­po­ra­nee.”
    Que­sto non po­treb­be es­se­re più vero che di lu­ne­dì. Il lu­ne­dì è il gior­no in cui la mag­gior parte della gente smet­te di fare qual­co­sa. Ciò porta solo de­pres­sio­ne la do­me­ni­ca po­me­rig­gio o sera, quan­do pre­pa­ran­do­si ad en­tra­re nel mondo del la­vo­ro del lu­ne­dì si de­ci­de che ne ab­bia­mo già ab­ba­stan­za.Smet­te­re in un gior­no in cui sei già giù è una pes­si­ma idea. In real­tà, pren­de­re qual­sia­si de­ci­sio­ne im­por­tan­te quan­do si è de­pres­si è quasi sem­pre con­tro­pro­du­cen­te e porta su­bi­to al pen­ti­men­to. Pren­de­re de­ci­sio­ni im­por­tan­ti nel gior­no in cui sei giù può avere gravi con­se­guen­ze. La mag­gior parte delle gran­di de­ci­sio­ni pos­so­no aspet­ta­re fino a mar­te­dì, so­prat­tut­to se vi date più tempo per ri­flet­te­re su que­sto vo­stro pro­gram­ma.
  5. Trascorri il lunedì con in mano un elenco di obiettivi raggiungibili
    Fai at­ti­vi­tà e pro­get­ti che pos­so­no es­se­re com­ple­ta­ti e te­nu­ti sotto con­trol­lo. Può es­se­re ad esem­pio met­te­re in or­di­ne la tua scri­va­nia, pia­ni­fi­ca­re di un mese il ca­len­da­rio, scri­ve­re note di in­co­rag­gia­men­to per il per­so­na­le, o fare al­cu­ni di que­sti com­pi­ti per i quali ti sem­bra di “non avere mai tempo.”Ci sono molti altri sug­ge­ri­men­ti là fuori per usci­re dalla de­pres­sio­ne del­l’i­ni­zio set­ti­ma­na, e forse al­cu­ni di voi non sof­fro­no di de­pres­sio­ne della do­me­ni­ca. Ma se è cosi, sap­pia­te che non siete soli, e che pas­se­rà.Fonte: insiderpro.it

Lascia un commento

Nota: I commenti sul sito web riflettono le opinioni dei loro autori e non necessariamente le opinioni del portale cecchiniviaggi.it. Perfavore astenersi da insulti ed espressioni volgari. Ci riserviamo il diritto di eliminare qualsiasi commento senza preavviso spiegazioni.

Il vostro indirizzo mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

Nome *