Respirare sott’acqua? Da dicembre sarà possibile!

Avete mai sognato di poter respirare sott’acqua ed esplorare le profondità del mare come dei pesci? Questa cosa era un’utopia fino a qualche anno fa, ma adesso sta diventando pian piano concreta.

Entro la fine del 2016 verrà lanciato ufficialmente sul mercato Triton, il primo respiratore artificiale subacqueo. Esatto, è proprio quello che state pensando: non ci sarà più bisogno delle bombole di ossigeno per poter immergersi nell’oceano, ma basterà indossare questo piccolo respiratore.

triton

Triton è attualmente in crowdfunding (raccolta fondi) sulla nota piattaforma IndieGoGo, potete già acquistarlo da lì in prevendita ad un prezzo di 299 dollari per poter respirare sott’acqua. Essendo il primo respiratore artificiale subacqueo, Triton avrà delle limitazioni e ovviamente non permetterà di stare sott’acqua all’infinito.

Ma sarà abbastanza efficiente da soddisfare chiunque. Triton riesce a separare gli atomi di ossigeno da quelli di idrogeno tramite un filtro e un micro compressore per permettere di respirare sott’acqua. La limitazione principale sta nella autonomia della batteria, che in questa prima versione del
respiratore è limitata a 45 minuti. Però si tratta comunque di un tempo che basta e avanza per un’immersione ed una esplorazione magistrale.

Cosa state aspettando?

Lascia un commento

Nota: I commenti sul sito web riflettono le opinioni dei loro autori e non necessariamente le opinioni del portale cecchiniviaggi.it. Perfavore astenersi da insulti ed espressioni volgari. Ci riserviamo il diritto di eliminare qualsiasi commento senza preavviso spiegazioni.

Il vostro indirizzo mail non verrà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

Nome *